La dott.ssa Scilla Esposito, esperto formatore strumento del Genogramma, Dottore in psicologia clinica, Esperto in Neuropsicologia, propone un Percorso breve di Counseling ArteTerapeutico transculturale e Genogramma secondo il modello Bio Psico Culturale, che metterà in evidenza creativamente la propria storia familiare per almeno tre generazioni, restituendo la possibilità di cogliere una prospettiva evolutiva. Tale percorso, nell’ambito delle iniziative legate al benessere della persona, e quindi all’area di intervento associativa Salute e Benessere, viene offerto ai soci di Strade Diffuse con agevolazioni particolari. Per informazioni è possibile rivolgersi direttamente alla dott.ssa Scilla Esposito.

cos’è l’arteterapia

L’arteterapia è uno strumento comunicativo non-verbale, attraverso la mediazione artistica, con l’utilizzo di materiali d’arte plastico pittorici creativi e di riciclo, offre la possibilità di esprimere e accedere liberamente a contenuti interni profondi, favorisce l’ingresso allo spazio archetipico simbolico e culturale.

Volete approfondire il tema dell’arteterapia? Cliccate qui per leggere “Arteterapia: una scelta di benessere” un interessante articolo della dott.ssa Scilla Esposito per Roma dei Bambini.

cos’è il genogramma

Il Genogramma è una rappresentazione visiva bidimensionale di un albero genealogico; la storia personale di ognuno è solo una parte di una storia più grande, costellata di presenze e assenze, miti, leggende, valori intimi propri del sistema famiglia che più o meno consapevolmente, influenzano il  modo di percepire e comprendere le esperienze, attraverso lo strumento del Genogramma possiamo tracciare e comprendere tutte queste storie e collegamenti. 

a cosa serve il Counseling ArteTerapeutico transculturale e Genogramma

Il percorso arteterapeutico proposto risponde alla necessità di capire alcuni aspetti legati alle nostre vite, aiuta a sciogliere con armonia e creatività nodi che ci accompagnano da tempo:

  • mette in evidenza graficamente le informazioni della famiglia in modo da offrire una rapida visione dei complessi modelli familiari, e nel caso uscire dai modelli disfunzionali
  • agevola le relazioni all’interno del sistema famiglia, definendo e trasformando l’evento disfunzionale in termini  integrativi ed evolutivi, in direzione della propria individualità
  • rappresenta una mappa della rete emotiva-affettiva nello sviluppo della persona, al fine di sciogliere nodi emotivi angoscianti e consapevolizzare vissuti di ansia indefiniti che determinano malessere
  • favorisce la consapevolezza di come sono state tramandate di generazione in generazione le modalità legate ai processi di attaccamento, di separazione e di perdita, offrendo un’opportunità di emancipazione da essi.
Per diventare soci di Strade Diffuse e usufruire delle agevolazioni proposte, potete cliccare qui!